Home Page - CED INTRAWEB consulenza doganale e commercio internazionale

Vai ai contenuti

Menu principale:

FOCUS
Lo sviluppo dei sistemi web site "e-commerce" ha dato la possibilità ad ogni sfera sociale di un interscambio internazionale di beni. Tanto più è semplice effettuare un ordine in internet a livello internazionale quanto più è complicato poi seguire le problematiche di trasporto della merce ordinata. In fase di acquisto/vendita e conseguente stipulazione di contratto di acquisto/vendita non viene prestata la dovuta attenzione alle fase di trasporto, elemento che può influire ad un aumento consistente del valore rispetto al prezzo della trattativa di acquisto/vendita del bene. Infatti, in un contratto di vendita o acquisto internazionale è molto importante dare rilievo alla giusta scelta degli INCOTERMS (EXW, DDP, DAF, FOB, ecc.) ed a tutte le problematiche doganali, in modo da evitare il sorgere di costi e sanzioni inaspettate.
Il nostro obiettivo è fornire consulenza a soggetti privati e piccoli imprenditori che impattano in problematiche doganali acquistando o vendendo da siti web "e-commerce".
A chi spetta la sanzione in importazione?
In ambito doganale molte volte è facile scontrarsi con il muro della burocrazia italiana, ma moltissime volte è il nostro stesso delegato allo svolgimento delle pratiche doganali che sbaglia e ci compromette la nostra importazione/esportazione. Questo capita moltissime volte quando il trasporto è affidato ad uno spedizioniere, il quale è si specializzato nel trasportare velocemente la spedizione, ma, altresì, non è uno specialista in materia doganale. All'espletamento dell'obbligazione doganale consegue il blocco della merce da parte delle autorità doganali se non addirittura il sequestro con il pagamento di sanzioni.

Sei sicuro che la sanzione doganale
la devi proprio pagare tu?

Registrati al nostro servizio di consulenza on-line, descrivi la tua problematica doganale inviando tutta la documentazione, daremo nei termini di legge una soluzione a te vantaggiosa.
Clicca in alto consulenza
Quale resa scegliere nel trasporto internazionale
In un'operazione di trasferimento beni da uno stato ad un'altro gli INCOTERMS definiscono i diritti ed i doveri competenti ai vari soggetti giuridici coinvolti in maniera univoca e senza possibilità di errore.
Con la revisione INCOTERMS 2010 qui di seguito quelli utilizzati:
- EXW (Ex Works)
- FCA (Free Carrier)
- FAS (Free Alongside Ship)
- FOB (Free On Board)
- CFR (Cost and Freight)
- CIF (Cost, Insurance and Freight)
- CPT (Carriage Paid To)
- CIP (Carriage and Insurance Paid to)
- DAP (Delivered At Place)
- DAT (Delivered At Terminal)
- DDP (Delivered Duty Paid)
Da tenere presente che i seguenti non sono più in vigore:
DAF (Delivered At Frontier) - DES (Delivered Ex Ship)
DEQ (Delivered Ex Quay) - DDU (Delivered Duty Unpaid)
 
Torna ai contenuti | Torna al menu